• Sofia Guantana

Inter-Milan 1 a 2, il derby è rossonero: Ibrahimovic più forte dell’età (e persino del covid)

Aggiornato il: 1 nov 2020

Non basta la rete di Lukaku per rimontare la doppietta dello svedese. Quattro anni dopo l’ultima volta i rossoneri vincono il derby e restano in cima alla classifica a punteggio pieno, con un solo gol subito.














A San Siro finisce 2-1, doppietta di Ibra, gol di Lukaku. Un match con tre reti segnate, almeno il triplo sfiorate, occasioni a non finire, ritmi indemoniati, almeno fino a quando le squadre ne hanno avuto, da una parte e dall’altra.


Ibrahimovic, più forte dell’età, persino del Covid (è uscito dalla quarantena solo pochi giorni fa)


Il derby si è deciso in mezzora, la prima, quella in cui i nerazzurri hanno sbandato paurosamente e i rossoneri hanno scavato il vantaggio sufficiente ad arrivare in fondo. Conte stavolta aveva gli uomini contati, ma anche perché queste sono state le sue scelte sul mercato.












Dietro c’è un solo difensore di ruolo, De Vrij, più due terzini adattati. Per giocare la palla, per far partire la manovra. Ma la difesa deve anche difendere e quella dell’Inter per ora non sembra in grado di farlo. Bastano un paio di lanci in profondità per mandarla in tilt. Era già successo con la Fiorentina all’esordio, era costato la vittoria a Roma con la Lazio, nel derby è letale. Prima Kolarov viene bruciato da Ibrahimovic, lo affonda in area e gli regala il rigore che lo svedese realizza dopo una ribattuta di Handanovic.


Poi D’ambrosio viene lasciato sul posto da Leao, che trova perfettamente in mezzo all’area ancora Ibra, ancora perso da Kolarov. In nemmeno un quarto d’ora il Milan è già avanti 2-0. Come un anno fa, ma senza rimonta, nonostante l’Inter ci abbia provato e ci sia quasi riuscita.



News Italia 24 non è una testata giornalistica, non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2001. Viene considerato un aggregatore di lanci brevi di “notizie”, piccoli frammenti, aggiornati senza periodicità. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

12 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti